Le 3 paure più grandi che una sposa vive, prima e durante il matrimonio.

Le 3 paure più grandi che una sposa vive, prima e durante il matrimonio.

Dopo aver realizzato decine e decine di cerimonie in giro per l’Italia e conosciuto tantissime future spose, mi sono fatto un’idea di quali sono le 3 paure più grandi che una ragazza vive prima e durante il giorno del matrimonio.

 

1) PAURA DEL “BRUTTO TEMPO” . Questa è in assoluto la paura più grande, che perseguita la sposa per più giorni. E’ simpatico raccontarti che molte ragazze inziano a guardare il meteo addirittura 15-20 giorni prima della data. E’ chiaro che un matrimonio sotto la pioggia limita tantissimo i festeggiamenti, soprattutto se la cerimonia è all’esterno. Per questo ti consiglio sempre di avere il piano b, nel caso in cui la “fatidica” nuvola di Fantozzi voglia fare in giro sopra il tuo matrimonio. Per quanto riguarda le fotografie, non ci sono problemi, in quanto con il mio metodo SOLOFOTOVERE, racconto quello che avviene durante la giornata, senza fastidiose interruzioni e ridicole scenette. Quindi se piove avrai fotografie sotto la pioggia, senza nessun problema. Le emozioni si fotografano anche con il brutto tempo. Stai tranquilla, goditi la festa che indipendentemente dal tempo sarà un grande successo. In ogni caso una candelina a “San Bernacca” io la accenderei … non si sa mai!

 

2) PAURA DELLE FOTOGRAFIE. “Io vengo male nelle fotografie, mi sento in imbarazzo e vengo con la faccia strana. Poi a me le foto in posa non piacciono. Solo il pensiero di posare davanti ad una macchina fotografica mi spaventa. Al matrimonio di una mia amica il fotografo è stato via per due ore e noi ad aspettare, super annoiati!”   Questo è il classico pensiero di una ragazza, nel momento in cui deve scegliere a chi affidare gli scatti più importanti della sua vita. In poche parole…le foto CHE PALLE! Fortunatamente chi mi conosce sà che durante la giornata, non intervengo minimamente e non cambio il normale svolgimento della giornata. In questo modo potrai avere immagini vere e spontanee senza tanti saltini finti, sorrisi costruiti, giri nei campi di grano a 40 gradi e l’immancabile foto con la bellissima BALLA DI FIENO. Goditi la giornata senza pensare al fotografo e vedrai che le fotografie spontanee e le emozioni vere ti faranno risplendere come una vera REGINA.

 

3) PAURA CHE TUTTO NON FILI COME ORGANIZZATO E CHE CI SIANO BRUTTE SORPRESE. Ho veramente visto di tutto in questi anni, e ti posso garantire che organizzare un matrimonio è veramente qualcosa di complicato e snervante. Molte volte, per risparmiare qualche eurino ci si affida a persone non professionali o improvvisati, con risultati a dir poco catastrofici. Come quella volta che una coppia ha “ingaggiato” un amico del cugino per il servizio video. Senza avvisare nessuno il “fenomeno” di turno, ha fatto volteggiare per tutta la giornata il suo nuovissimo drone, senza assicurazione e permessi. Risultato? Dopo un volo di qualche metro il drone è morto sopra il cofano di una bellissima Golf, procurando un danno di 2000 euro. Domanda? E se cadeva sopra la testa di un bambino? Erano veramente cavoli amari non credi? Io con il mio metodo SOLOFOTOVERE non utilizzo droni o altre diavolerie. Motivo? L’attenzione deve essere sempre e solo rivolta verso gli sposi. Un drone, che vola toglie la poesia al momento e ruba l’attenzione ai ragazzi che si stanno sposando. Credo fortemente che tutte le persone che lavorano durante il matrimonio (estetista, musicista, fotografo, camerieri, autisti, parroco celebrante etc…) devono semplicemente far sì che gli sposi siano sempre al centro dell’attenzione. Il fotografo che ti dice cosa devi fare, o come ti devi mettere, ti sto solo rompendo le scatole nel giorno più importante della vita e non stà facendo bene il suo lavoro di “reportage”. Un vero reportagista, sà benissimo che il rischio di perdere un attimo è molto alto, per questo è sempre attento e pronto a scattare.

 

Ciao e Super Giornata, da Marco Leonardi SoloFotoVere per matrimoni in tutta Italia.

Condividi su
Share on FacebookShare on Google+Pin on PinterestTweet about this on TwitterShare on LinkedIn
Sto caricando…
  • Deborah e Ciro: una splendida famiglia, una splendida festa.

    E’ arrivato il momento di condividere con voi alcune immagini del Matrimonio di questi due splendidi ragazzi: Deborah e Ciro. Come alcuni di voi sanno, il mio approccio al matrimonio è “vero”, zero finzioni o scenette organizzate, zero foto con balle di fieno. La cerimonia si è svolta nel cuore della Romagna, tra San Mauro […]

  • Matteo e Annika: con Dorotea è una super Festa!

    Matteo e Annika, mi hanno contattato circa un’anno fa chiedendomi informazioni per il loro Matrimonio. Da subito c’è stata una grande sintonia, e come sempre gli ho proposto la mia soluzione “SoloFotoVere”, condita con tutto il pacchetto prematrimoniale. “SoloFotoVere” per un Matrimonio a tutto gas (il sacerdote è arrivato in chiesa a bordo di una meravigliosa Ducati) e […]

  • Calcio e Amore: La storia di Fabio e Alice

    “Goal è una parola inglese e significa scopo, fine, meta d’arrivo. Il Goal è universale come l’amore per il calcio. Oggi insieme ad Alice realizzerò il goal più importante della mia Vita” Questa citazione, stampata sul fronte delle partecipazioni, rappresenta in modo chiaro questa meravigliosa coppia: Alice e Fabio. Sorridenti, allegri e circondati da tantissimi amici, […]