Il classico fotografo da matrimonio? Acqua passata, ecco il Wedding Storyteller!

Il classico fotografo da matrimonio? Acqua passata, ecco il Wedding Storyteller!

Marco cosa stai dicendo? Come acqua passata? Proprio così, il classico fotografo che si presenta il giorno del matrimonio, scatta 1000 foto in posa, ubriaca di flash gli sposi, dirige come un vigile la giornata, poi non si fà vivo fino alla consegna dell’album, ormai è “morto”, perché utilizza un approccio vecchio, freddo e impersonale. Le coppie di sposi non hanno più bisogno di un semplice “scattino” (colui che schiaccia solo il pulsante per fare una foto) ma di un wedding storyteller che trasformi la giornata del matrimonio in una grande storia, attraverso immagini VERE, e che segua gli sposi passo dopo passo, nella realizzazione dell’album.

Per questo una delle decisioni più delicate del matrimonio, è sicuramente la scelta di questa figura. Ci  sono 4 modi differenti per sceglierla:

 

1) navigare sul web  2) frequentare le fiere di settore  3) andare in studio o negozio  4) ricevere un wedding box informativo.

 

1) NAVIGARE SUL WEB: sicuramente il metodo più utilizzato, peccato che il web sia pieno di siti internet dedicati al matrimonio, dove trovano spazio professionisti, semiprofessionisti, semplici appassionati e ciarlatani. Per non parlare dei portali delle associazioni di categoria, più o meno importanti, ormai diventate una accozzaglia di fotografi che si imitano l’uno con l’altro.

VANTAGGI: ampia scelta. SVANTAGGI: alto rischio di incappare in qualcuno di improvvisato o di farsi influenzare da finte recensioni.

 

2) FREQUENTARE LE FIERE DI SETTORE: Un metodo di vendita un pò vintage. Preparatevi psicologicamente ad una vera caccia alla coppia.

VANTAGGI: percezione immediata del servizio. SVANTAGGI: bassa qualità del prodotto, che si basa esclusivamente sul prezzo e….noia, noia, noia, noia.

 

3) ANDARE DIRETTAMENTE IN STUDIO: ma chi ne ha voglia….

VANTAGGI: contatto diretto con il fotografo. SVANTAGGI: enorme impiego di tempo.

 

4) RICEVERE UN WEDDING BOX INFORMATIVO: quello che dovrete fare voi è aspettare il corriere, aprire il box e godervi il contenuto.

VANTAGGI: zero sbattimenti, percezione immediata dello stile fotografico, professionalità e originalità, chiarezza in tutti i passaggi proposti. SVANTAGGI: nessuno.

 

Come vedete, trovare qualcuno che faccia un servizio fotografico NON è poi così difficile, anzi, sembra un gioco da ragazzi. Peccato che non sia del tutto vero!

Bene..che dire buona scelta. Marco Leonardi SoloFotoVere



Condividi su
Share on FacebookShare on Google+Pin on PinterestTweet about this on TwitterShare on LinkedIn
Sto caricando…
  • Deborah e Ciro: una splendida famiglia, una splendida festa.

    E’ arrivato il momento di condividere con voi alcune immagini del Matrimonio di questi due splendidi ragazzi: Deborah e Ciro. Come alcuni di voi sanno, il mio approccio al matrimonio è “vero”, zero finzioni o scenette organizzate, zero foto con balle di fieno. La cerimonia si è svolta nel cuore della Romagna, tra San Mauro […]

  • Matteo e Annika: con Dorotea è una super Festa!

    Matteo e Annika, mi hanno contattato circa un’anno fa chiedendomi informazioni per il loro Matrimonio. Da subito c’è stata una grande sintonia, e come sempre gli ho proposto la mia soluzione “SoloFotoVere”, condita con tutto il pacchetto prematrimoniale. “SoloFotoVere” per un Matrimonio a tutto gas (il sacerdote è arrivato in chiesa a bordo di una meravigliosa Ducati) e […]

  • Alessandro e Chiara: il seme è stato piantato

    Con Chiara e Alessandro è scoccata subito la scintilla. Fin dai primi incontri infatti, si è instaurato un bellissimo rapporto, che mi ha permesso di lavorare in maniera ottimale. Quello che mi hanno chiesto ripetutamente Alessandro e Chiara è stato: “Marco vogliamo essere noi stessi e non vogliamo assolutamente perdere un secondo della festa”, detto e […]